Mese Missionario ottobre 2019 – tre iniziative speciali a Vicenza

100820111684

Mese Missionario ottobre 2019 – tre iniziative speciali a Vicenza

MEETING DIOCESANO OTTOBRE 2019

PAPA FRANCESCO INDICE UN MESE MISSIONARIO STRAORDINARIO IN OTTOBRE 2019
Per l’ottobre 2019, papa Francesco lancia un Mese Missionario Straordinario: “Battezzati e inviati.
La Chiesa di Cristo in missione nel mondo”. Sono proposti due obiettivi: “risvegliare l’impegno della
missione ad gentes e trasformare in modo missionario la pastorale ordinaria, sfuggendo alla stanchezza, al formalismo e all’autopreservazione”.
Conosciamo la passione e lo slancio di papa Francesco per una “Chiesa in uscita”, una Chiesa “in
stato di missione”. Il suo invito è chiaro: “Non ci serve una ‘semplice amministrazione’. Costituiamoci in tutte le regioni della terra in un ‘stato permanente di missione’… Non temiamo di intraprendere, con fiducia in Dio e tanto coraggio, ‘una scelta missionaria capace di trasformare ogni cosa, perché le consuetudini, gli stili, gli orari, il linguaggio e ogni struttura ecclesiale diventino un canale adeguato per l’evangelizzazione del mondo attuale, più che per l’autopreservazione” (EG 25).

Come celebrare con entusiasmo il Mese missionario straordinario? TRE PROPOSTE:
a) Accompagnare con l’interesse e la preghiera il SINODO PANAMAZZONICO che si terrà a
Roma dal 6 al 27 ottobre 2019. Subito dopo, avverrà il Forum Missionario Nazionale, dal 28
al 31 ottobre 2019.
b) Celebrare la VEGLIA MISSIONARIA, nella sera di venerdì 4 ottobre, nella quale
celebreremo l’invio di missionari partenti o ripartenti, ma anche di catechisti, animatori,
operatori Caritas, per esprimere simbolicamente la convinzione che la “missione è compito
di tutti i battezzati”;
c) Partecipare al MEETING DIOCESANO, nella giornata di sabato 5 ottobre. Al mattino,
ascolteremo la relazione di dom Roque Paloschi, vescovo di Porto Velho in Rondonia
(Brasile), rappresentante del CIMI al Sinodo, e di altri testimoni.
Riflettere sulle sfide di un ambiente apparentemente lontano come l’Amazzonia, in realtà è
qualcosa che fa bene anche a noi, sia per prendere coscienza dei problemi ambientali, ecologici,
culturali, antropologici che affliggono la nostra “madre Terra”, sia nella linea di una nuova visione
di Chiesa, che trae spunto dall’esortazione apostolica “Evangelii Gaudium” e dalle indicazioni del
Convegno di Firenze 2015, che cercano di concretizzare gli inviti di un documento dell’episcopato
italiano troppo presto dimenticato: “Il volto missionario delle parrocchie in un mondo che cambia”.

Veglia missionaria d’invio
Data e luogo: Venerdì 4 ottobre – Cattedrale ore 20:30
Tema: «Battezzati e inviati per la vita del mondo!»
Testimone: Mons. Roque Paloschi Arcivescovo di Porto Velho (Brasile)
Presidente della CIMI (Consiglio indigenista missionario)
Invio: Missionari e missionarie partenti o ripartenti per la missione; Catechisti
e catechiste; Operatori pastorali Caritas; Educatori, animatori di gruppi…

Meeting diocesano
OBIETTIVI GENERALI DEL MEETING:
1. Aprire il “Mese missionario straordinario” indetto da Papa Francesco facendo nostri i suoi
obiettivi per una maggior presa di coscienza della missione ad gentes e per ridare nuovo
slancio alla trasformazione missionaria della vita e della pastorale;
2. Offrire alla nostra Chiesa di Vicenza un’occasione per assumere il nuovo Piano Pastorale
2019-2021 presentato dal Vescovo Beniamino in prospettiva di una “conversione
missionaria” dell’intera comunità diocesana.

Tema: BATTEZZATI e INVIATI per la vita del mondo
Data e luogo: Sabato 5 ottobre | Missionari Saveriani (Vicenza, Viale Trento 119)
Programma: MATTINO
09:00 Accoglienza e preghiera
09:15 Introduzione ai lavori → videoclip “Se ogni 10 secondi”
09:30 «Seguire Gesù nel “cuore” del mondo»
Interviene Dom Roque Paloschi, Arcivescovo di Porto Velho (Brasile)
Presidente del CIMI (Consiglio Indigenista Missionario)
10:30 Intervallo
11:00 “Chiamati a profezia!”
Contributo a due voci: Matteo Prodi e ………………………………
12:30 Dibattito assembleare
13:15 Pranzo

POMERIGGIO
14:30 Ripresa con LABORATORI PASTORALI (in sedi diverse) sui temi:
1. Discepoli missionari
2. Comunità profetiche
3. Costruttori del mondo
4. Custodi della Terra
5. Tessitori di umanità

Prospettiva Post Meeting:
 Dopo il Meeting verranno predisposte 5 schede tematiche
(corrispondenti ai 5 laboratori del Meeting) che potranno essere di
aiuto per Consigli pastorali unitari e le comunità, per una riflessione
dei temi legati al nostro essere “discepoli-missionari”, e per una loro
applicazione pastorale nei prossimi due anni 2019-2021;
 L’auspicio è di coinvolgere, attraverso assemblee comunitarie,
giovani e adulti insieme.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*